News - Etru per la giornata mondiale della salute: il caduceo

Etru per la giornata mondiale della salute: il caduceo
Nella Giornata mondiale della Salute vogliamo anche noi dedicare un pensiero speciale a tutto il personale medico e sanitario che ci tutela ogni giorno il cui simbolo è il caduceo.
Nella Giornata mondiale della Salute vogliamo anche noi dedicare un pensiero speciale a tutto il personale medico e sanitario che ci tutela ogni giorno il cui simbolo è il caduceo.
 
Vi dedichiamo il racconto di questa kylix proveniente da Cerveteri, realizzata dal maestro ceramografo ateniese Epitteto, vissuto fra la fine del VI secolo e gli inizi del V secolo a.C. (520-490 a.C.).
Egli è considerato uno dei più celebri “pionieri” che sperimentarono sulle ceramiche la nuova tecnica decorativa a “figure rosse”, dipingendo prevalentemente coppe o vasi di medie dimensioni e realizzando nel primo periodo della sua attività kylikes bilingui.
La coppa di Villa Giulia, opera matura di Epitteto, mostra all’esterno della vasca una scena dove è rappresentato il dio Hermes nell’accezione di portatore delle anime: egli è al centro di un momento della celebre Ilioupersis, la guerra di Troia, in mezzo agli eroi Achille e Memnone. Ad assistere da lontano al combattimento dei due guerrieri troviamo Zeus e sua moglie Hera seduti in trono e due donne in piedi, forse Eos e Teti, le madri dei due eroi. Hermes è raffigurato con i suoi consueti attributi, il copricapo a larghe falde e la corta tunica da viaggiatore, i calzari alati, nelle due mani una bilancia per pesare le sorti umane in battaglia ed il caduceo, un bastone alato con due serpenti attorcigliati che, dapprima identificato come simbolo della sapienza, è stato poi associato al bastone della salute del dio della medicina Asclepio.
Ecco perché questo araldo oggi simboleggia la professione medica.
Infinitamente grati per il vostro immenso lavoro.
 
Grazie alla dott.ssa Fernanda Abbadessa per il racconto.
 
Per rivedere il video a 360° "Esculapio a Roma" un omaggio del Museo Etrusco di Villa Giulia a tutto il personale sanitario clicca qui 
 
Data Inizio: 07 aprile 2020
Data Fine: 09 giugno 2020
Costo del biglietto:
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Roma, Museo nazionale etrusco di Villa Giulia
Orario: temporaneamente chiuso
Telefono: +39063226571
E-mail: mn-etru.comunicazione@beniculturali.it
Sito web

Scegli Regioni

Rubriche

Notizie dall'Italia